Francesca de Caro relatrice al Congresso IORS

L’Italian Orthopedic Research Society (IORS) ha organizzato il congresso annuale della società, svoltosi a Torino e dal titolo “From bench to bedside, what’s new in orthopedics: innovation and technology “.

Sul palco si sono susseguiti importanti relatori, ortopedici e biologici, provenienti da tutta Italia, che hanno fatto un punto sui trattamenti attuali, su cosa viene ancora utilizzato solo in laboratorio e cosa si sta utilizzando di nuovo nella pratica clinica.

Studi smentiscono il mito che l’esercizio fisico comporti danni nella cura dell’osteoartrosi del ginocchio

Uno studio ha scoperto che l’esercizio terapeutico non danneggia la
cartilagine articolare del ginocchio nelle persone che soffrono di
osteoartrosi, causa principale di disabilità con dolore a livello
mondiale, riducendo mobilità e qualità della vita.

L’esercizio
fisico (anche quello di natura terapeutica), è una delle tre
importanti linee guida per il trattamento dell’osteoartrosi,

Francesca de Caro relatrice al ICRS 2019

Tra il 5 e l’8 ottobre scorso, la bellissima città canadese di Vancouver ha ospitato il 15esimo Congresso Mondiale ICRS (International Cartilage Regeneration & Joint Preservation Society), kermesse che ogni anno accoglie più di 1000 tra chirurghi e scienziati provenienti da tutto il mondo per parlare di vari argomenti legati al benessere del tessuto cartilagineo.

FANS, osteoartrosi e malattie cardiovascolari: quale collegamento?

In
base ad alcune recenti pubblicazioni, i FANS (Farmaci
Anti-Infiammatori Non Steroidei) potrebbero collegare l’osteoartrosi
alle malattie cardiovascolari.

Il
Dott. Aslam H.Anis sostiene che “I FANS sono alcune delle medicine
maggiormente usate per gestire il dolore, è quindi importante che le
persone affette da osteoartrosi parlino con i loro medici curanti a
proposito dei rischi di questi medicinali i quali possono
potenzialmente sorpassare i benefici”.

Stimolare e facilitare la rigenerazione tessutale tramite il “PRP”

Medicina
riparatrice: sfrutta i fattori di crescita delle piastrine,
utilizzato in ambito ortopedico e dermatologico.

Il
nostro sangue processato, lavorato e nuovamente iniettato in alcune
aree del nostro corpo può stimolare e facilitare la rigenerazione
tissutale. È quello che fa il «Plasma ricco di piastrine», PRP,
che sfrutta i fattori di crescita delle piastrine e che in Humanitas
Castelli
viene utilizzato in ambito ortopedico.

La funzione del “corallo” nella rigenerazione della cartilagine

Studi
sperimentali: arruolati cinque pazienti, non è un intervento
invasivo, la degenza è di solo un giorno.

Non
si vede, ma è fondamentale per muoversi. La cartilagine
è il tessuto che riveste le articolazioni, una sorta di cuscinetto
ammortizzatore che consente la mobilità e salvaguarda i normali
rapporti articolari. Patologie degenerative, infiammatorie, vascolari
e traumatiche possono determinare l’usura
che,

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH